Documenti

 

 

Torna al sommario

Produzioni vegetali e viticoltura

Concia dei semi, sospeso l'uso dei nicotinoidi


Il Ministero della Salute, con il Decreto del direttore generale del 17 settembre 2008, ha decretato la sospensione cautelativa dell'autorizzazione di impiego per la concia di sementi, dei prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive clothianidin, thiamethoxam, imidacloprid e fipronil. 
E' di conseguenza vietato l'uso di sementi conciate con prodotti contenenti questi principi attivi.
La Commissione consultiva per i prodotti fitosanitari aveva espresso nella riunione del 16 settembre scorsa parere favorevole alla sospensione cautelativa dell'impiego per la concia delle sementi dei prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive neonicotinoidi imidacloprid, thiamethoxam e clothianidin, e dei prodotti fitosanitari contenenti fipronil, per i problemi di tossicità per le api e di dispersione ambientale al momento della semina.
Il provvedimento è stato emanato in attesa di ulteriori e più approfondite conoscenze e per favorire lo svolgimento di ricerche necessarie a fare luce sul complesso fenomeno di spopolamento degli alveari e di moria delle api.
La sospensione di questi principi attivi potrebbe causare problemi per le prossime semine di mais e di barbabietola da zucchero.
E’ necessario dunque che questo periodo di sospensione venga presto superato con la definizione protocolli operativi che coinvolgano le ditte sementiere, i produttori di fitofarmaci e le organizzazioni agricole, in modo da garantire sia gli apicoltori che le culture maidicole.
Nel contempo va completata la ricerca sulle effettive cause della moria delle api che si è manifestata negli ultimi tempi.

Ottobre 2008