Confederazione Italiana Agricoltori della Lombardia

Piazza Caiazzo, 3 – 20124 Milano                                         tel. 02/6705544  fax 02/66984935

 

COMUNICATO STAMPA

 

La Cia Lombardia esprime preoccupazione per i ritardi nell’avvio dell’Anagrafe Bovina

          In occasione del Tavolo Agricolo, che si terra il prossimo 11 ottobre, la Cia Lombardia esprime preoccupazione per la grave situazione creatasi nella realizzazione dell’Anagrafe bovina.  “Alcuni ritardi e difficoltà tecnico-organizzative ancora irrisolte mettono a rischio – sottolinea il presidente regionale della Cia Lombardia Umberto Borelli – il raggiungimento dei fondamentali obiettivi a supporto della zootecnia lombarda, previsti dall’Accordo Quadro stipulato con la Regione Lombardia”.

          L’invito pressante agli Assessori regionali competenti (Sanità e Agricoltura) e al Presidente Roberto Formigoni è quello di attivare ogni possibile iniziativa per raggiungere la piena funzionalità dell’Anagrafe informatizzata del bestiame bovino, tra l’altro elemento indispensabile per consentire agli allevatori l’accesso alle misure di sostegno previste dalla nuova organizzazione comune dei mercati nel settore delle carni.

 

Milano, 9 ottobre 2000

collegamento alla home page Cia nazionale

torna all'home page della Cia Lombardia

collegamento a comunicati stampa