Confederazione Italiana Agricoltori della Lombardia

Piazza Caiazzo, 3 – 20124 Milano                                         tel. 02/6705544  fax 02/66984935

 

COMUNICATO STAMPA

Le proposte della Cia per il nuovo Governo della Lombardia 2000 – 2005

La direzione regionale della Confederazione italiana agricoltori Lombardia, in vista delle elezioni regionali del 16 aprile prossimo, ha approvato un documento in cui sono contenute le proposte ritenute essenziali per la promozione e la difesa del settore agricolo, che costituiranno la base di un confronto tra la Confederazione italiana agricoltori e le forze politiche impegnate nella campagna elettorale per le prossime elezioni regionali.

Il settore agricolo è protagonista di importanti trasformazioni e investe un ruolo di primo piano non solo dal punto di vista economico ma anche sociale, ambientale e di tutela del territorio.

Le imprese agricole dovranno mettersi in grado di far fronte ai nuovi scenari di  mercato che sono caratterizzati, da un lato, da un progressivo contenimento dei prezzi dei prodotti agricoli e, dall’altro lato, da una maggiore attenzione alla  qualità delle produzioni.

L’efficienza e la vitalità del settore agricolo, la cui importanza è innegabile per un equilibrato sviluppo economico della nostra regione,  dipendono non solo dalla capacità degli imprenditori agricoli di affrontare in modo efficiente l’evoluzione in atto, ma anche dal sostegno e dall’indirizzo che le scelte politiche sapranno offrire al settore.

Nel documento approvato dalla direzione della Cia,  si illustrano temi centrali per lo sviluppo del settore agricolo: la tutela del territorio, la salvaguardia del reddito degli agricoltori, la promozione della qualità delle produzioni, i servizi per le imprese, gli strumenti necessari per un buon rapporto con l’amministrazione pubblica.

 

Milano, 3 marzo 2000

 

collegamento alla home page Cia nazionale

torna all'home page della Cia Lombardia

collegamento a comunicati stampa