News
   
 
 
 

 Mercato e valorizzazione del prodotto biologico: Tavola Rotonda a Milano - 13 maggio 2005

L'accrescimento vorticoso che ha caratterizzato negli ultimi anni il settore biologico ha subito un arresto: secondo fonte ISMEA, diminuiscono le aziende agricole (- 9 % nel 2002 rispetto al 2001, -14 % nel 2003 rispetto al 2002); diminuisce la SAU biologica (nel 2002 - 5.6% rispetto al 2001) e la tendenza si conferma anche nel 2003. Il settore si ristruttura:cresce la SAU media per azienda ( la dimensione media delle aziende biologiche nel 2004 Ŕ di 24 ha - 28 ha in Lombardia -, dato significativo se si considera che la superficie media delle aziende agricole italiane Ŕ di 5 ha); nel 2004 i consumi ristagnano (dato "positivo" considerato il calo complessivo dei consumi alimentari registrato nello stesso periodo), e si Ŕ ridotto il differenziale di prezzo tra prodotti biologici e prodotti convenzionali.

Mercato del prodotto biologico, informazione del consumatore, valorizzazione dei prodotti biologici sono l'argomento della tavola rotonda organizzata dall'Associazione Italiana di Zootecnia Biologica e Biodinamica assieme alla rRegione Lombardia - DG Agricoltura, il 13 maggio 2005 presso l'Auditorium della Regione - tensostruttura di via Restelli 4 - Milano. Aprono la discussione Giorgio Bleynat (Regione Lombardia) e Paolo Pignattelli (Zoobiodi); relazionano Lino Nori (FIAO), Roberto Pinton (consulente aziendale), Pirani e Garaviglio dell'UniversitÓ di Milano. Intervengono Cia, Coldiretti e Federlombarda.

Per informazioni: Valentina Ferrante, FacoltÓ di Veterinaria di Milano, tel o2 50318044, [email protected], www.zoobiodi.it.  

                                                
                                                                      Febbraio 2005


torna al sommario