News
   
 
 
 

Disponibile il Decreto Ministeriale per l'attuazione in Italia del Reg. CE 834/2007

E' disponibile nel sito di Sinab il testo del Decreto del Ministero delle Politiche Agricole per l'attuazione del Reg. CE 834/2007. Il Decreto č attualmente in attesa di registrazione da parte dell'organo di controllo. Il provvedimento, a seguito della registrazione, sarā pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Il Decreto riguarda le seguenti aree tematiche in corrispondenza dei relativi articoli dei regolamenti comunitari, completando a livello nazionale il quadro normativo di riferimento:
- campo di applicazione;
- produzione vegetale (sono dettate norme in materia di avvicendamento delle colture, documento giustificativo che attesta la necessitā di ricorrere a concimi e ammendanti, elenco dei fertilizzanti idonei all'uso in agricoltura biologica, possibilitā per Regioni e Province di adottare deroga per l'uso del rame, corroboranti-biostimolanti-potenziatori della resistenza delle piante);
- produzione animale (origine degli animali biologici in apicoltura, introduzione di animali non biologici, ricoveri per gli avicoli, aree di pascolo ad uso civico, documento giustificativo, mutilazioni ed altre partiche, alimenti provenienti dall'azienda stessa o da altre aziende biologiche, vuoto sanitario per l'allevamento avicolo, trasporto dei mangimi, numero massimo di animali per ettaro, cera);
- prodotti traformati (uso del nitrito di sodio e del nitrato di potassio)
- periodo di conversione;
- norme di produzione eccezionali;
- etichettatura;
- sistema di controllo;
- importazioni.

Il Decreto, redatto in 12 articoli, contiene inoltre sette allegati: sui prodotti impiegati come corroboranti e potenziatori delle difese naturali dei vegetali, sul funzionamento della banca dati relativa all'origine di tutte le specie animali (gestita in una sezione appositamente strutturata del sito SINAB, sulla richiesta di riconoscimento di periodi anteriori alla notifica di attivitā come facenti parte del periodo di conversione, sull'introduzione di pollastrelle di etā non superiore alle 18 settimane allevate con metodi non biologici, su sementi e materiali di moltiplicazione vegetativa e funzioni dell'  ENSE, su richieste di autorizzazione  (e rinnovo di autorizzazione) all'importazione di prodotti biologici da paesi terzi non in equivalenza, 

                                                                           Dicembre 2009


torna al sommario